Dinamiche comunicative di genere in Eschilo – Maria Daniela Miceli – Stratagemmi 11

4,99

Descrizione

Descrizione

La seguente analisi si inscrive nell’ambito di un’epistemologia at- tenta alle dinamiche di potere: le categorie di genere, le rappresen- tazioni di corpi sessuati, le ripartizioni di compiti non sono feno- meni universali generati da osservazioni su una natura biologica comune, bensì costruzioni culturali che di volta in volta ristruttu- rano i rapporti tra corpo, genere e soggetto.

La dicotomia maschile/ femminile trae origine dalla primitiva os- servazione dell’irriducibile differenza dei sessi e investe tutti gli aspetti del reale, compresa la lingua. La lingua è sessuata nelle ca- tegorie grammaticali e lessicali, ma anche nella misura in cui ogni soggetto linguistico si materializza in un corpo sessualmente de- terminato.