Il teatro dei Romani: un’architettura perfetta per le tante espressioni di una società – Gioia Zenoni – Stratagemmi 1

4,99

Descrizione

Descrizione

La questione sull’origine del teatro romano è un problema aperto, cui non tenterò di dare una risposta. Per chi voglia invece addentrarsi nella comprensione della sua essenza, credo sia utile una riflessione sul rapporto fra pubblico e spettacolo e, più nel dettaglio, sulla relazione che si innesca fra struttura e fruizione. Non è una banale generalizzazione, né uno stereotipo della letteratura archeologica, sostenere che mai nell’antichità classica come nel mondo romano l’architettura fu attenta ai problemi di funzionalità e di fruizione. E’ di primaria importanza, dunque, prendere in considerazione l’aspetto sociale dell’evento teatrale, perché è qui che si possono ricercare le radici delle tante scelte che hanno reso il teatro romano la prima struttura che possa meritare il nome di teatro.

Partiamo quindi col riassumere le questioni fondamentali, risolte o irrisolte che siano, relative alla genesi e alla natura del teatro nel mondo classico.