HABITdata #2

Davvero molto interessante l’interazione uomo-macchina! Mi è parso si trattasse di un percorso di scoperta biunivoco: in una prima fase è la macchina a occuparsi dei corpi, che, stesi per terra, si lasciano sondare; quindi i danzatori si destano e cominciano la propria indagine sul braccio meccanico. Due linguaggi diversi che entrano in relazione. Marco, … Leggi tutto HABITdata #2