Siamo tutti cannibali | Parlare più d’inferno che di teatro

Alle volte, quando la parola cede il posto alle malie delle performance che riescono ancora a colonizzare il pensiero, succede di intravedere la natura profonda del linguaggio. Uno squarcio, frapposto tra la necessità di avvertire il mondo della nostra presenza e...